Paratriathlon, dove conta la testa

E’ italiano il nuovo campione europeo di paratriathlon. Si chiama Michele Ferrarin, 42 anni, di Verona, ha nuotato per 750m, ha corso in bici per 20 km, a corso a piedi per 5 km, in un’ora e 9 minuti, sbaragliando tutti nella sua categoria TRI3. Michele Ferrarin, che ha un disturbo neurologico che gli impedisce una regolare coordinazione dei movimenti, è una delle punte di … Continua a leggere Paratriathlon, dove conta la testa

L’atletica paralimpica scende in pista a Lione

Oggi a Lione, in Francia, prendono il via i Mondiali di atletica paralimpica. L’evento agonistico più importante dopo le Paralimpiadi della estate scorsa. Oltre 1.300 atleti provenienti da un centinaio di Paesi. Tredici gli azzurri. Chi è Martina Caironi, portabandiera della nazionale? Per scoprirlo clicca qui L’atletica paralimpica scende in pista a Lione Continua a leggere L’atletica paralimpica scende in pista a Lione

Pedalare in due abbassa l’handicap

Nel bresciano via ai campionati italiani di paraciclismo, una disciplina che cresce per livello e numero di praticanti. Tutti sportivi di grande calibro co- me Fabrizio Macchi, Vittorio Podestà, Roberto Bargna, Paolo Viganò, Giorgio Farroni, Francesca Fenocchio, France- sca Porcellato, Claudia Schu- ler, Roberta Amadeo, Rita Cuc- curu. Peccato per l’assenza di Alex Zanardi. per continuare a leggere clicca Pedalare in due abbassa l’handicap   Continua a leggere Pedalare in due abbassa l’handicap