Archivi categoria: Avvenire

non c’è niente di sfigato a scegliere lo sport integrato

La storia racconta dello sport integrato dalla parte di chi lo sceglie, Valentina. Anche Nicoletta però ha voluto dire la sua. il titolo La carica dei 101 è stato inevitabile quando gli atleti sono 100+1. il riferimento al cartoon disney in cui sono … Continua a leggere

Pubblicato in Avvenire | Contrassegnato | Lascia un commento

Alessandro Carvani Minetti corre per Rio2016

Atleti come lui nel triathlon (e nel duathlon) non ce ne sono. E questo già complica il percorso verso i Giochi di Rio del 2016. Per Alessandro Carvani Minetti, 37 anni ad ottobre, però si tratta di un problema da risolvere come tutti quelli già superati dal 2003 … Continua a leggere

Pubblicato in Avvenire | Contrassegnato , | Lascia un commento

Sitting volley: in Italia è boom

Il sitting volley sta spopolando anche in Italia: sono 44 le società tesserate nell’arco di un paio di mesi. Visti i numeri è in preparazione un campionato italiano. Come si gioca, da chi, quando…Sitting volley: in Italia è boom  

Pubblicato in Avvenire | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Paralimpiadi. Vittorie di coraggio

Al di là dei risultati, la bellezza delle Paralimpiadi sono le storie. Come quella delle sciatrici Oksana Masters e Tatyana McFadden. Entrambe nate 24 anni fa in Unione sovietica e abbandonate in un orfanotrofio, Oksana a Kiev, Tatyana a San … Continua a leggere

Pubblicato in Avvenire | Contrassegnato , , | Lascia un commento

L’altro sport nasce in laboratorio

Dove e come nascono le protesi usate negli sport invernali che stiamo seguendo a Sochi L’altro sport nasce in laboratorio

Pubblicato in Avvenire | Lascia un commento

«Noi reduci, soldati di sport»

Si raccontano i primi ex militari italiani che dopo la disabilità conseguita in missione, sono diventati atleti paralimpici.  Sono Pasquale Barriera e Simone Careddu, leggi qui «Noi reduci, soldati di sport»

Pubblicato in Avvenire | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Sci in libertà e autonomia

Uno slalom che ha superato gli ostacoli, così è stato il percorso che nel corso di questi anni ha reso possibile la pratica dello sci alle persone con disabilità. Apripista la tecnologia con ausili meccanici ed elettronici, spazzadubbi le scuole … Continua a leggere

Pubblicato in Avvenire | Lascia un commento