non c’è niente di sfigato a scegliere lo sport integrato

La storia racconta dello sport integrato dalla parte di chi lo sceglie, Valentina. Anche Nicoletta però ha voluto dire la sua. il titolo La carica dei 101 è stato inevitabile quando gli atleti sono 100+1. il riferimento al cartoon disney in cui sono protagonisti dei cani sottolinea simpatia ed entusiasmo. ma abbiamo rischiato che qualcuno si offendesse o gridasse allo scandalo Annunci Continua a leggere non c’è niente di sfigato a scegliere lo sport integrato

Alessandro Carvani Minetti corre per Rio2016

Atleti come lui nel triathlon (e nel duathlon) non ce ne sono. E questo già complica il percorso verso i Giochi di Rio del 2016. Per Alessandro Carvani Minetti, 37 anni ad ottobre, però si tratta di un problema da risolvere come tutti quelli già superati dal 2003 ad oggi. Il racconto continua qui: Alessandro Carvani Minetti corre per Rio2016 Continua a leggere Alessandro Carvani Minetti corre per Rio2016

Paralimpiadi. Vittorie di coraggio

Al di là dei risultati, la bellezza delle Paralimpiadi sono le storie. Come quella delle sciatrici Oksana Masters e Tatyana McFadden. Entrambe nate 24 anni fa in Unione sovietica e abbandonate in un orfanotrofio, Oksana a Kiev, Tatyana a San Pietroburgo. Adottate da due famiglie americane, oggi sono atlete paralimpiche della nazionale a stelle e strisce. Oksana nasce nel 1989, tre anni dopo il disastro … Continua a leggere Paralimpiadi. Vittorie di coraggio

Sci in libertà e autonomia

Uno slalom che ha superato gli ostacoli, così è stato il percorso che nel corso di questi anni ha reso possibile la pratica dello sci alle persone con disabilità. Apripista la tecnologia con ausili meccanici ed elettronici, spazzadubbi le scuole di sci e i loro maestri, scalatrici le associazioni sportive – incalzate dagli aspiranti sciatori che hanno fatto salire le loro richieste sul moto perenne … Continua a leggere Sci in libertà e autonomia

Il canestro di Filippo, in campo e nella vita

Dal 30 novembre all’8 dicembre si svolgerà, anche in Italia, l’European Basketball Week, promosso da Special Olympics, il programma mondiale di attività sportiva competitiva ma non agonistica a cui partecipano persone con disabilità intellettive e normodotati. Una settimana dove il mondo professionistico della pallacanestro è coinvolto in tornei con gli atleti Special Olympics. In Italia si metteranno in gioco 4.500 ragazzi. E 3.000 famiglie. Come? … Continua a leggere Il canestro di Filippo, in campo e nella vita

L’arco di De Pellegrin ha cambiato bersaglio

L’arco di Oscar De Pellegrin, dopo i numerosi successi agonistici – sul podio dal 1991 e suo l’oro a Londra 2012-, ha cambiato bersaglio. De Pellegrin come consigliere di presidenza della Fitarco, ha ideato “Arco senza barriere”, un progetto per la diffusione del tiro con l’arco. Un’iniziativa nata dalla sua esperienza di persona che dopo l’incidente sul lavoro- è rimasto schiacciato dal trattore che stava … Continua a leggere L’arco di De Pellegrin ha cambiato bersaglio